Quattroruote ha scritto su di Noi

bb335784-7881-410f-bce6-b2b57ab1fed0

Paolo Pagnoni LO CHEF DELLE AUTO Luglio 2016 58 Mensile Quattroruote
NELLA SUA città lo chiamano anche “lo chef delle auto” perché, alla compravendita di veicoli, abbina un’attività di ristorazione E la passione sembra profonderla con pari ardore in entrambi i settori. Paolo Pagnoni trova le auto nuove (circa il 20% delle 300-400 che vende all’anno presso le reti di concessionari, ma anche sulle aste online riservate ai professionisti. Come show room utilizza alcuni locali già appartenuti a un grosso punto vendita ufficiale: «Quando sono subentrato», racconta, «ho trovato una struttura molto ricca nell’allestimento, ma anche molto costosa; il sistema di condizionamento utilizzava macchinari esagerati, con bollette altissime per la corrente, così da mantenere nel locale una temperatura standard molto bassa. Ho provveduto a far installare dei normali condizionatori, perché non credo che le auto si vendano solo se, nel salone, ci sono 20 °C anche d’estate…». Il taglio dei costi ha portato subito benefici per i clienti, con i quali viene instaurato un rapporto personale: «Ci mettiamo la faccia ed è una cosa che piace molto». In questo, più ancora di internet, giocano un ruolo determinante i social network, in particolare Facebook e Instagram: «Quando abbiamo un prodotto nuovo mettiamo subito online foto e filmati, raggiungendo cosi quasi la metà della popolazione di Pesaro». Qualche macchina arriva anche dall’estero, soprattutto dalla Spagna.
Subito in Auto
La Città Dell’Auto